ABOUT

Reading something

ABOUT ME

Alexander Gabriel Albanese, nato nel 1997.

Come il giovane Holden non mi va di dilungarmi in tutte quelle “cose” alla David Copperfield. Fotografare per me è combinare la luce che passa attraverso l’occhio con ciò che memoria, influenze, romanzi, amori vissuti hanno lasciato nella mia scatola cranica. Fotografare non è vedere solamente ciò che è davanti a me ma vedere al contempo ciò che è davanti e ciò che è dentro di me. Proprio partendo da questa riflessione cerco di dare una personale visione alle mie fotografie.

La fine e l’inizio del processo artistico vede il suo compimento nella mia camera oscura a Milano. E’ li che mi sento davvero libero di esprimermi e posso lasciarmi trasportare da ciò che l’emulsione rivela. In un mondo che va veloce, troppo veloce, la fotografia analogica mi ha permesso di fermarmi, riflettere e concentrarmi sull’essenziale.

 

self portrait
Translate >
error: